• Welcome to Blaszok the most advanced shopping theme ever crated. We are sure it will fit all your needs. Remember if you have any suggestions or ideas for future updates please share them.

  • Useful Links

    Donec placerat adipiscing sapien id consequat. Donec nec auctor nisl. Curabitur hendrerit ultricies ligula ac blandit.

    • FAQ
    • Size Guide
    • Pressroom
    • Privacy Policy
    • Career
    • Shipping
  • Customer Service

    +48 800 801 802

    Free helpline.
    For stationary and mobile phones.

    Contact Form

Lavorazioni

Ceramiche Tapinassi realizza un’infinità di oggetti in ceramica toscana avvalendosi tanto delle tecniche tradizionali, come la lavorazione a tornio e il pennello del pittore per la creazione di meravigliosi oggetti d’arte.
La creazione dei nostri prodotti avviene esclusivamente a mano, tale processo è necessario per dare la forma alla creta ancora umida per creare l’oggetto.
Il nostro laboratorio, vista la grande esperienza usa tecniche come colombino, lastra, tornio stampi etc.
Successivamente l’oggetto viene sottoposto al processo dell’essiccazione, il manufatto viene rifinito, spugnato e messo in forno per la prima cottura a 1000 gradi, questa è la fase della “biscottatura”.

lavorazione1

Smaltatura

In questa fase,  il biscotto viene spolverato con aria compressa per eliminare residui di polvere che possono compromettere l’aderenza dello smalto, quindi si procede alla smaltatura della superficie che può essere realizzata ad immersione o a spruzzo. Appena asciutti gli oggetti in ceramica artistica sono pronti per la fase di decorazione o, in caso non necessitino di decoro, per il forno

produzione2

Decorazione

Il pittore decora colore dopo colore l’oggetto fino al completamento del disegno. I colori consistono di ossidi di metallo addizionati con sostanze fondenti che li rendono fusibili alla temperatura di 940 °C.

lavorazione2

Cottura

Gli oggetti vengono posizionati con cura sui carrelli del forno onde evitare che rimangano a contatto gli uni con gli altri e che si saldino assieme. Al termine della cottura, che necessita di un ciclo di 18 ore tra salita e discesa e una temperatura di 940°, gli oggetti presentano la classica superficie lucida con colori brillanti.

lavorazione3